Latest

DDR4 vs DDR5: cosa cambia e quale scegliere per il nuovo PC

Chi vincerà tra le RAM DDR4 e le DDR5? Scopriamo insieme le differenze e come scegliere il modello migliore per il PC in uso

Le memorie RAM DDR4 sono presenti sul mercato da un po’ di tempo e rappresentano uno standard per qualsiasi nuovo PC. Sul mercato sono comparse ora anche le DDR5, che presentano dei vantaggi non indifferenti, che porta molti dubbi per chi deve assemblare un computer nuovo.

Nella guida che segue vi mostreremo le differenze tra le RAM DDR4 e le RAM DDR5 e quale conviene scegliere per assemblare da soli il nostro nuovo PC da ufficio o il computer da gaming, scegliendo anche i migliori modelli adatti alla maggior parte delle schede video e dei processori in commercio.

LEGGI ANCHE -> Tipi di RAM del computer: DDR, forma e velocità

1) Differenze tra DDR4 e DDR5

Ci sono numerose differenze tra DDR4 e DDR5 a partire dalla compatibilità: una scheda madre che supporta uno dei due tipi di RAM non può usare l’altro, visto che cambiano la disposizione dei pin di contatto, la frequenza elettrica e tanti altri parametri.

Le principali differenze tra le due tipologie di memorie RAM sono:

  • Frequenza di clock: sulle DDR4 la frequenza di clock va da 2133 MHz fino a 3.200 MHz, mentre sulle DDR5 si parte da 3.200 MHz, anche se ormai si trovano in commercio a frequenza minima di 4.800 MHz (con picchi di 7.200 MHz).
  • Architettura: la gestione dei dati su DDR4 fornire una prelettura a 4 bit, mentre sulle DDR5 la prelettura è a 16 bit, migliorando la gestione di grandi quantità di dati.
  • Tensione di funzionamento: le DDR4 funzionano ad una tensione di 1,2 Volt, mentre le DDR5 necessitano di 1,1 Volt per funzionare.
  • Gestone energia: la gestione energetica delle DDR4 è affidata alla scheda madre, mentre sulle DDR5 è presente un chip dedicato che migliora l’efficienza energetica e riduce calore e consumi.
  • Canali di trasmissione: un singolo banco di RAM DDR4 dispone di un singolo canale a 64 bit, mentre sulle DDR5 sono presenti 2 canali a 32 bit per ogni banco; questo significa che le DDR5 partono sempre dal Dual Channel e, unendo più banchi, possiamo ottenere il Quad Channel e l’Octa Channel.
  • Capacità: le DDR4 arrivano fino a 64 GB per singolo banco, mentre le DDR5 per uso domestico possono arrivare fino a 256 GB.

Tutte queste caratteristiche fanno pendere la bilancia dalla parte delle nuove RAM DDR5, ma dobbiamo considerare anche la loro scarsa diffusione attuale e i prezzi decisamente più alti rispetto alle DDR4.

2) Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di usare DDR5

Con le DDR5 otterremo dei vantaggi considerevoli sui computer da gaming o sui PC progettati per l’elaborazione video e per il multitasking: in media otterremo un 15% in più di velocità quando apriamo programmi pesanti, a parità di capacità.

Attualmente gli unici svantaggi delle DDR5 sono legate alla sua compatibilità, disponibilità e prezzo di vendita: se scegliamo DDR5 dovremo per forza di cose cambiare sia la scheda madre che la CPU (se non supportano già DDR5) e spendere altri soldi per poter compare i moduli più recenti.

Se siamo pronti a usare le DDR5 su Amazon possiamo già trovare molti modelli adatti alle nuove schede madri; in particolare possiamo utilizzare le Kingston FURY Beast DDR5 32GB (2x16GB) 5200MT/s CL40 e le CORSAIR Dominator Platinum RGB DDR5 RAM 32GB (2x16GB) 7200MHz.

3) Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di usare DDR4

Le DDR4 mantengo un’ottima velocità in tutte le situazioni tipiche in cui si utilizza un computer per navigare su Internet, per aprire programmi di posta o per aprire programmi gestionali o di lavoro.

Le DDR4 costano molto di meno e sono disponibili con varie capacità, oltre ad essere compatibili con un elevato numero di schede madri in commercio (raramente dovremo cambiare scheda madre o CPU, a meno di voler sfruttare frequente molto elevate).

Su Amazon sono disponibili svariati modelli di DDR4 facilmente adattabili a qualsiasi computer; se non sappiamo quali scegliere vi consigliamo di dare uno sguardo alle Corsair Vengeance Lpx Ddr4-Ram 3600 Mhz 2X 16Gb e alle Kingston FURY Renegade RGB 32GB (2x16GB) 3600MHz DDR4.

Conclusioni

Anche se viene molto naturale scegliere le DDR5 come nuova RAM per il PC, dobbiamo comunque tenere conto del prezzo elevato e dei costi aggiuntivi, visto che nella maggior parte dei casi dobbiamo anche cambiare la scheda madre e il processore per poter leggere i nuovi banchi di RAM.

Per ridurre i costi possiamo ancora puntare tranquillamente sulle DDR4, utilizzando moduli da 32 o da 64 GB a 3.200 MHz, in modo da sfruttare al massimo questa tecnologia finché è disponibile.

Per approfondire possiamo leggere le nostre guide su come aumentare RAM e aggiungere nuova memoria al PC, su come assemblare il PC e montare i pezzi del computer uno per uno e su quanta RAM serve per Windows 11 e 10.

UMAIR

Professional writer with a passion for technology and all things related to personal computing. With years of experience in the field, William has honed his craft as an expert in writing about how to use PCs, laptops, mobile devices, and staying up-to-date with technological updates.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button